Archivio mensile:settembre 2013

Pianno Didattico Personalizzato

Il “PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO” è nato per favorire una progettualità che risponda in modo mirato alle esigenze degli studenti con DSA (disturbi specifici di apprendimento), prevedendo la personalizzazione del loro percorso.

Questo documento deve contenere in particolar modo: le strategie e le metodologie didattiche utilizzate, le misure compensative e dispensative adottate e le indicazioni per la valutazione degli apprendimenti durante le verifiche nel corso dell’anno, durante le prove Invalsi e gli Esami di Stato.

  • CHI LO REDIGE?
  • QUANDO?
  • COME SI REDIGE? 
  • PERCHÉ SI REDIGE?
  • COME VIENE REDATTO?
  • I COMPITI A CASA 
  • LE LINGUE STRANIERE

NORMATIVA DI RIFERIMENTO:  DM 12 luglio 2011 e le allegate Linee Guida